sabato,Maggio 28 2022

Lazzaro, Ancadic: «Disagi per la popolazione per la mancanza di centri vaccinali anticovid 19»

Il referente denuncia anche «la mancata adesione dei medici di medicina generale di Lazzaro alla campagna vaccinale»

Lazzaro, Ancadic: «Disagi per la popolazione per la mancanza di centri vaccinali anticovid 19»

Riceviamo e pubblichiamo da Vincenzo Crea Referente unico dell’ANCADIC e Responsabile del Comitato spontaneo “Torrente Oliveto”

In merito alle vaccinazioni anticovid 19 l’ANCADIC intende sottolineare che nel nostro paese di Lazzaro non vi è un centro vaccinale dell’ASP di Reggio Calabria e nessuno dei tre medici di medicina generale effettua le vaccinazioni, mentre gli altri due medici del Comune di Motta San Giovanni hanno aderito alla campagna vaccinale, quindi i cittadini del nostro paese sono costretti a fare lunghissime file al centro vaccinale di Pellaro o Melito PS oppure salire a Motta SG negli ambulatori dei due medici del paese per completare o iniziare le vaccinazioni anticovid.

Colpisce il disagio che si è venuto a determinare tra la popolazione, soprattutto anziani e ammalati per questo servizio che non viene svolto. L’ANCADIC invita i sanitari ad aderire alle vaccinazioni in maniera tale da mettere in condizioni gli assistiti di completare il ciclo delle vaccinazioni anticovid senza ulteriori disagi.

top