sabato,Gennaio 28 2023

Sanità, dal Pnrr pioggia di finanziamenti per i presidi della Piana

Sono stati ammessi a finanziamento 5 Case della comunità, 2 ospedali di comunità, una Centrale operativa territoriale, oltre al potenziamento degli ospedali di Polistena e Gioia Tauro

Sanità, dal Pnrr pioggia di finanziamenti per i presidi della Piana

Finalmente buone nuove per la sanità della Piana di Gioia Tauro. Nell’ambito del Piano operativo regionale Pnrr – M6 Salute, sono stati assegnati all’Asp di Reggio Calabria ben 57.861.854 euro per la realizzazione di 17 Case della comunità, 4 Ospedali di comunità, 6 Centrali operative territoriali, 6 Centrali operative territoriali – Interconnessione, 6 Centrali operative territoriali – Device, un Ospedale sicuro e due progetti di “Innovazione, ricerca e digitalizzazione del servizio sanitario – Ammodernamento del parco tecnologico e digitale ospedaliero”.

Tra questi, nella Piana di Gioia Tauro, sono stati ammessi a finanziamento: 5 Case della comunità, che sorgeranno a Rosarno (1.331.545 euro), Taurianova (1.497.453 euro), Sant’Eufemia d’Aspromonte (1.500.000 euro), Palmi (1.500.000 euro) e Cinquefrondi (1.497.453 euro); 2 Ospedali di comunità, che sorgeranno a Cittanova (2.305.613 euro) e Oppido Mamertina (2.321.736 euro); una Centrale operativa territoriale (145.108 euro), una Centrale operativa territoriale – Interconnessione (71.071 euro) e una Centrale operativa territoriale – Device (96.716 euro), che verranno realizzate tutte a Taurianova.
L’unico ospedale sicuro ammesso a finanziamento sarà invece il “San Giovanni XXIII” di Gioia Tauro, per un importo di 3.194.525 euro, mentre l’ospedale “Santa Maria degli Ungheresi” di Polistena verrà digitalizzato, per un impegno di spesa di 7.120.000 euro.

Articoli correlati

top