giovedì,Giugno 20 2024

Ospedale di Oppido, Giannetta riunisce le istituzioni: «Nuova pagina per il futuro della sanità»

All'incontro un incontro presenti il Presidente della Giunta regionale Roberto Occhiuto ed il sindaco di Oppido Mamertina, Bruno Barillaro

Ospedale di Oppido, Giannetta riunisce le istituzioni: «Nuova pagina per il futuro della sanità»

Ad iniziativa dell’onorevole Domenico Giannetta, sì è tenuto presso Palazzo Campanella, sede del Consiglio regionale della Calabria, un incontro tra il Consigliere Giannetta, il Presidente della Giunta regionale Roberto Occhiuto ed il sindaco del Comune di Oppido Mamertina, Bruno Barillaro.

L’incontro, che ha avuto ad oggetto il futuro dell’Ospedale di Oppido, segna un ulteriore passo nel percorso sinergico seguito dal Consigliere Giannetta (FI) in stretta collaborazione con il Presidente Occhiuto, Commissario straordinario della sanità, Giuseppe Profiti, Commissario straordinario di Azienda Zero, finalizzato alla tutela, al potenziamento e alla valorizzazione dell’Ospedale di Oppido Mamertina e dei servizi sanitari necessari alla tutela della salute di tutta l’area pre – aspromontana.

«La nostra è un’area disagiata dal punto di vista socio sanitario e il futuro dell’Ospedale di Oppido Mamertina è una priorità – dichiara Giannetta. Il nostro ospedale – continua – ha vissuto un passato glorioso per poi subire crisi profonde, come gran parte delle strutture sanitarie segnate dallo spopolamento e dai vincoli del piano di rientro.

L’Ospedale di Oppido è stato inserito nel circuito delle strutture finanziate con fondi Pnrr – continua ancora Giannetta – che è già ossigeno per respirare. Ma, noi, abbiamo l’ambizione di poter ottenere obiettivi ulteriori che abbiamo studiato, proposto e vagliato sotto il profilo della sostenibilità. Grazie alle qualità politiche e manageriali del Presidente Occhiuto che ha mostrato, da subito, sensibilità e interesse per il tema della tutela della salute delle nostre comunità – conclude Giannetta – contiamo di presentare presto le conclusioni di questi mesi di lavoro e di iniziare a scrivere una nuova pagina nella storia del futuro della sanità di Oppido Mamertina».

Articoli correlati

top