lunedì,Maggio 27 2024

Tutto vero, l’ospedale di Locri in vetta alla classifica per servizi offerti

Nel report di Agenas la struttura di contrada Verga a sorpresa promossa per i livelli raggiunti nell’area cardiocircolatoria e respiratoria

Tutto vero, l’ospedale di Locri in vetta alla classifica per servizi offerti

Nonostante la recente bufera giudiziaria e i nuovi disservizi segnalati dai cittadini, l’ospedale di Locri può vantare livelli molto alti di aderenza agli standard di qualità nell’area cardiocircolatoria. A dirlo è il report dell’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali che ha valutato tutti i nosocomi calabresi. La struttura di contrada Verga è promossa a pieni voti per quanto riguarda i servizi offerti per patologie cardiocircolatorie al pari di altri ospedali più blasonati, mentre si colloca nella media per gravidanza e area respiratoria. Una bella boccata d’ossigeno e iniezione di fiducia per la struttura locrese, da sempre etichettato come “ospedale da incubo”.

A proposito di disservizi, a seguito delle denunce dei giorni scorsi da parte del comitato “Difendiamo l’Ospedale” di Locri, la garante regionale per la salute Anna Maria Stanganelli ha avuto una interlocuzione con il presidente Bruna Filippone. Nei prossimi giorni la garante si recherà a Locri per verificare personalmente quanto segnalato e dare riscontro alle problematiche che i cittadini incontrano nell’accedere a determinati servizi e nell’erogazione delle prestazioni. «Solo mettendo al centro il cittadino con le sue necessità – ha detto – potremo garantire un servizio reale per il nostro territorio».

Articoli correlati

top