mercoledì,Febbraio 21 2024

Cittanova, Di Furia visita l’ex nosocomio: al via in autunno i cantieri per l’Ospedale di comunità

La direttrice generale dell’Asp ha effettuato il sopralluogo su invito dell’associazione “Progetto città della Piana”, che ha esposto le criticità in cui versa il reparto di Fisiatria, da due mesi senza dirigente

Cittanova, Di Furia visita l’ex nosocomio: al via in autunno i cantieri per l’Ospedale di comunità

L’Ospedale di comunità di Cittanova sarà presto realtà: parola di Lucia Di Furia. La direttrice generale dell’Asp di Reggio Calabria, su invito dell’associazione “Progetto città della Piana”, lunedì ha visitato l’ex ospedale, accompagnata dal responsabile Asp del Distretto tirrenico, Salvatore Barillaro, e dal responsabile dell’ufficio tecnico-manutentivo dello stesso Distretto, Pasquale Ferraro. Ad accoglierla, una delegazione di “Città della Piana”, composta dal presidente Armando Foci, Gino Cordova e Enzo Mileto.

Un sopralluogo, strettamente riservato, nel corso del quale ha verificato personalmente, anche attraverso diversi colloqui con il personale e i responsabili dei servizi, le condizioni in cui si trova la struttura ospedaliera. «La direttrice ha trovato l’ospedale, nel complesso, in buone condizioni fisiche e ancora dignitose dal punto di vista della potenzialità sanitaria – ci ha raccontato il presidente Foci -. Durante la sua visita sono state esposte le varie criticità dei servizi ancora funzionanti nel Poliambulatorio e in particolare di quello di Fisiatria, da due mesi purtroppo privo di dirigente responsabile. Aspetto questo, che è stato fatto notare e che rischia di compromettere l’efficienza dei servizi resi agli utenti».

Lucia Di Furia ha quindi rassicurato sui lavori di ristrutturazione dell’ex nosocomio, dal momento che è già stato approvato il progetto definitivo. «La direttrice generale e il responsabile tecnico hanno garantito tempi rapidi – ha affermato il presidente di Città della Piana -. Entro il prossimo autunno contano di aprire il cantiere e completare rapidamente i lavori previsti. Inoltre, tempo fa, in altra sede, eravamo stati informati e rassicurati dalla stessa, del fatto che sono già in via di pubblicazione le procedure per l’espletamento dei concorsi relativi all’individuazione e all’assunzione del personale sanitario, oltre che per l’acquisizione delle attrezzature necessarie per dare il via al pieno esercizio di quello che definiremmo il nuovo ospedale».

top