mercoledì,Febbraio 28 2024

Il reggino Rogolino nuovo dirigente dei Vigili del Fuoco

La nomina del nuovo dirigente deliberata dal Consiglio dei Ministri su proposta del Ministro dell'Interno Luciana Lamorgese

Il reggino Rogolino nuovo dirigente dei Vigili del Fuoco

Il Consiglio dei Ministri ha deliberato, su proposta del Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, la nomina a dirigente generale del corpo nazionale dei vigili del fuoco del dirigente superiore Santo Rogolino. Nativo di Reggio Calabria, attualmente ricopre, con la qualifica di Dirigente Superiore del Ministero dell’interno – Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco –, l’incarico di Dirigente dell’Ufficio Ispettivo per l’Italia Meridionale e Sicilia (Palermo).

Rogolino è laureato in Ingegneria Civile per la difesa del suolo e la pianificazione territoriale ad Indirizzo Idraulico ed ha conseguito, a seguito del concorso indetto con Decreto Ministeriale del Ministero della Pubblica Istruzione, l’Abilitazione all’insegnamento di Costruzioni, Tecnologia delle Costruzioni e Disegno Tecnico. Tra le precedenti esperienze professionali Rogolino ha ricoperto i seguenti incarichi: vice comandante e comandante reggente al Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Reggio Calabria; comandante provinciale VVF di Brindisi, Reggio Calabria, Grosseto e Vibo Valentia; dirigente dell’Area dell’Attività di Soccorso Speciale aeroportuale del Dipartimento VVF, del soccorso Pubblico e della Difesa Civile.

Articoli correlati

top