lunedì,Gennaio 24 2022

Princi Uiltemp: «la Commissione di Siderno non si confronta con il Sindacato su ex Lpu»

Il segretario denuncia l'atteggiamento di chiusura: «Un atteggiamento di indifferenza nei confronti delle Organizzazioni Sindacali e dei lavoratori”»

Princi Uiltemp: «la Commissione di Siderno non si confronta con il Sindacato su ex Lpu»

«Nonostante le numerose richieste di confronto sindacale propedeutiche alla stabilizzazione, dei lavoratori ex Lpu del Comune di Siderno, la Commissione Prefettizia ad oggi continua a mantenere un atteggiamento di indifferenza nei confronti delle Organizzazioni Sindacali e dei lavoratori”».

Questo è quanto afferma in una nota il Segretario Provinciale Uiltemp Stefano Princi.

«In questi ultimi mesi-continua il Segretario- la costante sinergia con le numerose Amministrazioni Comunali ha permesso la stabilizzazione di un cospicuo numero di lavoratori ex Lsu Lpu, ci saremmo aspettati, come promesso dalla Commissione, la medesima misura anche nel Comune di Siderno.

La Commissione Prefettizia,  dopo il reclutamento dall’esterno di figure Dirigenziali, continua a non tenere in considerazioni la stabilizzazione dei 25  lavoratori ex Lpu nonostante la Normativa Vigente in materia del superamento del Precariato a favore degli Enti utilizzatori e degli incentivi messi a diposizione da parte dello Stato e della regione Calabria.

Tutto ciò, precisiamo, non comporterebbe alcun aggravio nel bilancio comunale in quanto lavoratori Lpu, contributo di € 13.096,22 annui fino a quiescenza.

Pertanto ci domandiamo del perche’ la Commissione prefettizia non intende adottare quanto disposto e messo a disposizione.

Nutriamo rispetto per le istituzioni- conclude Princi- e crediamo profondamente nel rispetto delle regole , però in questo caso evidenziamo la mancata applicazione delle stesse».

Articoli correlati

top