martedì,Maggio 21 2024

Incidente mortale a Reggio, giovane deceduto dopo lunga agonia

L'auto sulla quale viaggiava, di ritorno da una festa, è finita all'interno di un canalone. Estratto a distanza di ore, è spirato in ospedale

Incidente mortale a Reggio, giovane deceduto dopo lunga agonia

Ancora una volta la strada continua a mietere vittime. Questa notte, infatti, nella piana di Gioia Tauro, precisamente a Candidoni nei pressi di Rosarno, un giovane non ancora trentenne ha lasciato la vita nell’asfalto.

Dopo una cena con amici il giovane non è rientrato a casa e si sono perse le sue tracce fino a stamattina quando, dopo l’avvio delle ricerche dello scomparso, è arrivata la segnalazione. I genitori, già nella tarda serata, non vedendo rientrare il figlio, avevano allertato i Carabinieri.

La svolta è arrivata grazie alla segnalazione di un camionista che ha notato la presenza di un’auto fuori strada precipitata da un ponte in un canalone. Un incidente rovinoso, una caduta che è costata la vita al giovane dopo ore di agonia in attesa dei soccorsi, arrivati poco prima delle 8 del mattino a seguito della segnalazione.

Sono intervenuti i Vigili del Fuoco, i Carabinieri e i Soccorritori del 118 estraendo il giovane. La corsa d’urgenza verso l’Ospedale di Polistena dove, però, è deceduto per complicanze cardiache. Una corsa contro il tempo che non è bastato a salvare il giovane. Si allunga tristemente l’elenco delle vittime che in questo 2019 hanno perso la vita in strada.

top