mercoledì,Ottobre 20 2021

Tragedia a Gioia Tauro, incidente mortale sull’A2. Deceduto un 19enne

Il giovane pizzaiolo stava percorrendo il tratto fra Palmi e Gioia Tauro, quando la sua auto è finita contro il guardrail. Per lui non c'è stato nulla da fare

Tragedia a Gioia Tauro, incidente mortale sull’A2. Deceduto un 19enne

Di Francesco Altomonte – Un giovane di 19 anni ha perso la vita, la scorsa notte, sull’Autostrada A2 Salerno-Reggio Calabria. Si tratta di Manuel Iannì, un 19enne di Gioia Tauro. Secondo quanto appreso da fonti investigative, pare che il ragazzo stesse percorrendo, intorno alle 2, il tratto di autostrada tra Palmi e la città del porto. Per cause ancora da stabilire, la sua Peugeot 107 di colore rosso avrebbe urtato violentemente contro un guardrail. Un impatto che avrebbe fatto perdere il controllo dell’automobile, che si è ribaltata scaraventando il giovane fuori dall’abitacolo. Manuel Iannì è morto sul colpo. L’auto del giovane dopo l’impatto si è spenta e non è stata notata da una pattuglia dei carabinieri che procedevano nella stessa direzione di marcia. L’auto dei militari dell’Arma si è scontrata con il mezzo incidentato, ma i riflessi del guidatore hanno evitato il peggio. I due carabinieri, infatti, pare che abbiano riportato solo qualche contusione e sono stati medicati sul posto dai sanitari del 118. Il personale medico e paramedico, però, non ha potuto fare nulla per Manuel Iannì se non constatarne il decesso.
Il giovane di 19 anni faceva il piazzaiolo ed era ben voluto dalla sua comunità.

Le indagini sono coordinate dal sostituto procuratore Rossello della procura di Palmi, diretta Ottavio Sferlazza, che ha disposto tutti gli accertamenti del caso e ha disposto il sequestro dei mezzi coinvolti. Sul posto, oltre ai sanitari, sono giunti gli uomini della stradale di Palmi, guidati dal comandante Francesco Tringali, e vigili del fuoco del distaccamento di Palmi. Il tratto di autostrada teatro dell’incidente è stato chiuso al traffico fino alle 4 circa.

top