martedì,Gennaio 18 2022

Toscano: «Contro il Bari, gara importante ma non decisiva»

L'analisi del tecnico della Reggina alla vigilia della gara contro il Bari

Toscano: «Contro il Bari, gara importante ma non decisiva»

di Paco – Toscano: «Contro il Bari, gara importante ma non decisiva». Dopo il raduno/ritiro di questa settimana torna a parlare, alla vigilia della gara casalinga contro il bari, il tecnico della Reggina, Mimmo Toscano che, in primis, evidenzia l’affetto e il sostegno ricevuto in questo periodo non proprio positivo.«La gente crede in noi è noi questo lo sentiamo» spiega.

Sulla partita di mercoledì Toscano specifica: «Abbiamo fatto un buon primo tempo, purtroppo il secondo non è stato alla nostra altezza ed è stato bravo il Francavilla ad approfittarne – e prosegue – a inizio secondo tempo ho avuto subito il sentore che qualcosa non andava».

Toscano evidenzia come si sia trattato non di un problema fisico o tattico, piuttosto di un fatto mentale. «Abbiamo perso la lucidità nel voler a tutti i costi vincere. Dobbiamo essere bravi a capire anche quando rallentare. Non bisogna andare sempre a 100 all’ora».

Sulla mancata presenza del tecnico a fine gara contro il Francavilla, in conferenza stampa, Toscano afferma «La decisione è stata presa dal presidente. L’abbiamo accettata». L’allenatore della Reggina chiarisce che non è stato un vero ritiro quello della settimana, ma un momento per stare insieme, per capire cosa stava succedendo, ma rimarca: «Ho trovato un gruppo maturo e solido nell’analizzare cosa è successo».

A proposito della strada giusta da intraprendere ora: «Dobbiamo resettare tutto, sia quello che di brutto è successo ultimamente, sia tutto il buono fatto sinora. Da oggi si tira una riga e si riparte da zero più determinati di prima».

Sul prossimo turno evidenzia: «È una partita suggestiva, molto suggestiva e con tanta storia, in giro si sente un’aria diversa. Sarà importante ma non decisiva. Siamo sicuri del supporto della gente, abbiamo riempito lo stadio e questo ci riempie d’orgoglio. Sarà una partita combattuta, l’aspetto mentale è importate. È un Bari diverso con un nuovo allenatore, hanno acquisito costanza nei risultati ma noi dobbiamo essere bravi a capire subito come contrastarli».

Articoli correlati

top