giovedì,Gennaio 27 2022

Da rifiuti ad opere d’arte. A Siderno parte il riciclo creativo

L'iniziativa di un gruppo di cittadini residenti in contrada Pantanizzi per sensibilizzare l'opinione pubblica sui temi dell'ambiente

Da rifiuti ad opere d’arte. A Siderno parte il riciclo creativo

Mentre gran parte del paese, tra inciviltà e indifferenza delle istituzioni, è costretto a fare i conti con l’emergenza rifiuti, un gruppo di cittadini di Siderno residenti in contrada Pantanizzi ha deciso di rimboccarsi le maniche, restituendo agli scarti di spazzatura una seconda opportunità di vita attraverso un riciclo creativo, per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema dell’ambiente. «L’ambiente non è né di destra, né di sinistra, né di centro – affermano i residenti – L’ambiente è di tutti. Ma se noi non riusciamo ad unirci per proteggerlo, allora è finito tutto».

Così vecchie gomme d’auto, con un po’ di fantasia e tanta buona volontà, diventano vasi per piante grasse. Un modo innovativo e divertente per salvaguardare un territorio sempre più vessato da rifiuti abbandonati che spesso finiscono in mare inquinando l’ecosistema. «Siamo stanchi di vedere rifiuti abbandonati davanti alle nostre case – racconta Stefania – così abbiamo deciso di trasformarli in opere di abbellimento per la spiaggia. Siamo qui tutti i pomeriggi a respirare un po’ di aria pulita, con l’augurio che tanti altri cittadini sidernesi si possano aggregare a noi».

Articoli correlati

top