lunedì,Agosto 8 2022

Processo “Pollino”, chiesti quasi 500 anni di carcere

L'inchiesta scattata nel 2018 con 90 arrestate, accusate a vario titolo di traffico internazionale di droga, associazione mafiosa e riciclaggio

Processo “Pollino”, chiesti quasi 500 anni di carcere

Il pm della DDA di Reggio Calabria Francesco Tedesco ha chiesto 4 assoluzioni e 38 condanne, per un totale di quasi 500 anni di reclusione, al termine della requisitoria nel processo abbreviato scaturito dall’operazione Pollino.

Si tratta di un’ operazione giudiziaria internazionale scattata nel dicembre 2018 con 90 arresti in diversi paesi europei e del Sud America con l’accusa a vario titolo di delitti fra i quali associazione dedita al traffico internazionale di sostanze stupefacenti, associazione mafiosa, riciclaggio, fittizia intestazione di beni ed altri reati, aggravati dalle modalità mafiose.

Articoli correlati

top