lunedì,Giugno 27 2022

I bambini autistici accolti dalla Reggina. «Un onore per i nostri figli»

La visita al Sant'Agata organizzata in collaborazione con l'associazione "Il volo delle farfalle" e la Metrocity

I bambini autistici accolti dalla Reggina. «Un onore per i nostri figli»

Il direttore sportivo Massimo Taibi, il tecnico Domenico Toscano e i calciatori Desiderio Garufo e Gabriele Rolando, hanno accolto al Centro Sportivo Sant’Agata, l’Associazione “Il Volo delle Farfalle – evoluzione autismo”.

«La Reggina da sempre sensibile a questo tipo di problematiche – dichiara il direttore sportivo Massimo Taibi che aggiunge – Per la Reggina è un onore ospitare la vostra associazione che giornalmente si spende per il bene dei bambini affetti da sindrome di Asperger».

La visita al Centro è stata organizzata in collaborazione con la Città Metropolitana rappresentata dal vicesindaco Riccardo Mauro: «Ci tengo a ringraziare il presidente Luca Gallo e tutte le componenti della Reggina che hanno immediatamente dato piena disponibilità per far visitare il Sant’Agata. Sono orgoglioso della società che rappresenta la città non solo per i risultati sportivi – aggiunge Mauro – ma anche per il grande cuore che dimostra sempre in iniziative come queste».

L’associazione “Il volo delle farfalle – evoluzione autismo” presieduta da Angela Villani, è animata da tante mamme di piccoli affetti da sindrome di Asperger: «Mi unisco ai ringraziamenti del vicesindaco, la Reggina ha permesso ai nostri figli di trascorrere una giornata normale».

Al termine dell’incontro, la Reggina ha omaggiato l’associazione con un gagliardetto ufficiale del club mentre i bambini hanno consegnato al tecnico e calciatori della medaglie di gomma da loro stessi preparati.

Articoli correlati

top