lunedì,Giugno 24 2024

Coronavirus a Reggio Calabria, chiusa sala giochi che violava le norme

Titolare denunciato all'autorità giudiziaria dalla polizia locale

Coronavirus a Reggio Calabria, chiusa sala giochi che violava le norme

A Reggio Calabria arrivano i primi controlli e le prime sanzioni della Polizia Locale per violazioni del DPCM 8 marzo. Individuata e chiusa una sala giochi aperta in violazione alla norma emanata dal governo l’8 marzo. Titolare denunciato all’autorità giudiziaria.

Articoli correlati

top