mercoledì,Aprile 17 2024

Coronavirus a Montebello Jonico. Quarantena per tutti i dipendenti comunali

La decisione del sindaco Ugo Suraci dopo la morte di un dipendente risultato positivo al Covid-19. In atto tutti i controlli

Coronavirus a Montebello Jonico. Quarantena per tutti i dipendenti comunali

Non poteva che esserci la misura più drastica, all’interno del Comune di Montebello Jonico, dopo la notizia del decesso di un dipendente risultato positivo al Covid-19: il sindaco, Ugo Suraci, infatti, ha disposto la quarantena per tutto il personale dipendente che lavora nel palazzo municipale. «Si stanno svolgendo tutte le attività ed i controlli necessari – si legge in una breve comunicazione – per salvaguardare la pubblica sicurezza di tutti».

Il caso positivo

La situazione è precipitata nel pomeriggio di oggi, quando è giunta la notizia del tampone positivo per l’uomo, deceduto per infarto, che era impiegato all’ufficio tecnico ed era anche molto attivo all’interno della parrocchia locale. Una comunicazione che ha prodotto, accanto al profondo dolore per la perdita di una persona cara, anche la paura per possibili contagi.

La situazione generale

Intanto nella giornata di oggi, i casi positivi a Reggio Calabria sono saliti a quota 18, come comunicato nel bollettino ufficiale della Protezione civile.

Articoli correlati

top