domenica,Ottobre 17 2021

Castonina: «Approvazione schema di Bilancio è un atto di grande responsabilità in piena emergenza sanitaria»

La decisione consente la programmazione del fabbisogno del personale che porterà allo sblocco definitivo dei concorsi ed al piano assunzioni già dal 2020 ed alla riorganizzazione degli organismi partecipati della Città Metropolitana di Reggio Calabria

Castonina: «Approvazione schema di Bilancio è un atto di grande responsabilità in piena emergenza sanitaria»

«Il voto unanime dell’aula di Palazzo Alvaro allo Schema di Bilancio è atto di grande responsabilità istituzionale in una situazione di piena emergenza sanitaria». Così Antonino Castorina, consigliere metropolitano delegato al Bilancio ed alla Polizia Metropolitana.

«L’amministrazione Falcomatà – dichiara l’esponente del Pd – con l’approvazione dello schema economico dell’ente e grazie ad un lavoro portato avanti dal Dirigente Enzo Cuzzola, mette un punto sulla programmazione del fabbisogno del personale che porterà allo sblocco definitivo dei concorsi ed al piano assunzioni già dal 2020 ed alla riorganizzazione degli organismi partecipati della Città Metropolitana consentendo il nostro ente non solo ad entrare a pieno titolo ad occuparsi di mobilità per tutta l’area Metropolitana di Reggio Calabria ma iniziando a programmare e coordinare il ciclo integrato dei rifiuti».

«Un lavoro conclude Castorina che non si è dimenticato delle esigenze primarie da tempo esposte dai Sindaci che sono le strade e le scuole con stanziate risorse necessarie per avere una vera e propria normalità.

La situazione di emergenza sanitaria prosegue Castorina ci ha indotto a vincolare 100 mila euro per l’acquisto di macchinari elettromedicali per gli ospedali di Reggio Calabria, Polistena e Locri in piena emergenza coronavirus ed ulteriori somme da destinare all’acquisto di altre attrezzature sanitarie e Dispositivi di protezione individuale per le persone a rischio, a partire dai lavoratori.

«In questa fase – afferma Castorina- l’amministrazione Metropolitana guidata da Giuseppe Falcomatà continua ad essere in prima linea per programmare e guidare la più complessa situazione di emergenza che il nostro territorio abbia mai vissuto nella consapevolezza che la collaborazione istituzionale, la responsabilità di tutti e la cooperazione dei cittadini stanno alla base della risoluzione delle criticità».

Articoli correlati

top