giovedì,Giugno 13 2024

La Serie C in campo contro il Covid, già centinaia le donazione ricevute

Condivisione e coinvolgimento sono le parole chiave dell’iniziativa voluta fortemente da tutte le formazioni calabresi che hanno avviato una raccolta fondi a sostegno delle famiglie più bisognose

La Serie C in campo contro il Covid, già centinaia le donazione ricevute

Continua la campagna “Facciamo squadra per la più importante delle partite”, nata grazie alla collaborazione fra le quattro formazioni calabresi di Serie C: Reggina, Catanzaro, Rende e Vibonese per aiutare in modo concreto le famiglie che si trovano in difficoltà a causa dell’emergenza coronavirus.

«Sono già centinaia le persone – comunica la società – che hanno contribuito alla raccolta fondi avviata, decine i personaggi del mondo dello sport e dello spettacolo portavoce dell’iniziativa arrivata fino ai vertici del calcio mondiale tanto da ricevere gli apprezzamenti del presidente della Fifa Gianni Infantino. Ma possiamo fare di più. Dobbiamo fare di più. Ne sono convinti anche i giocatori della Vibonese che con un video puntano a sensibilizzare ancor di più i loro tifosi».

Condivisione e coinvolgimento sono le parole chiave dell’iniziativa voluta fortemente da tutte le formazioni calabresi di Serie C che punta ad unire tutti i tifosi sotto i colori universali della solidarietà sostenendo una raccolta fondi a sostegno delle migliaia di famiglie calabresi in difficoltà in un momento di grave crisi economica e sanitaria dovuta all’emergenza Covid-19″.

Fra le iniziative avviate, il biglietto solidale. «Si tratta si legge nella nota –  di una prima necessaria iniziativa per consentire a migliaia di famiglie calabresi, ormai esasperate, di far fronte almeno alle immediate esigenze alimentari. Mentre il calcio si ferma il calcio calabrese vuole scendere ugualmente in campo con l’iniziativa il biglietto solidale, volta a promuovere attraverso i propri tifosi una raccolta fondi a sostegno delle famiglie calabresi in difficoltà».

Articoli correlati

top