lunedì,Agosto 8 2022

Coronavirus, intesa tra Unicef e la Fondazione Santa Marta di Locri

Il protocollo mira alla tutela dell'infanzia in periodo di emergenza sanitaria anche dopo che potrà considerarsi conclusa

Coronavirus, intesa tra Unicef e la Fondazione Santa Marta di Locri

A seguito della pandemia da CoVID-19 che ha duramente colpito il nostro paese, è stata annunciata la firma di un protocollo d’intesa tra il Comitato Italiano per l’Unicef – attraverso il Comitato Regionale della Calabria per l’Unicef, la “Fondazione Santa Martadi Locri e l’Ufficio Pastorale della Famiglia della Diocesi Locri-Gerace per avviare, con il sostegno e l’accompagnamento di monsignor Francesco Oliva, vescovo della Diocesi di Locri-Gerace, una reciproca collaborazione mirata alla tutela dell’infanzia nel territorio calabrese nel periodo di emergenza sanitaria e dopo che questa potrà considerarsi contenuta e terminata.

«Siamo molto preoccupati per questa emergenza sanitaria, ma ancora di più per gli effetti che si verificheranno tra le famiglie e i minorenni più vulnerabili che vivono in Calabria. Per questo lavoreremo insieme, affiancando le istituzioni, per portare in questa fase aiuti per contrastare e contenere la pandemia e – in una seconda fase- predisponendo interventi proattivi a favore di famiglie e minorenni più a rischio di povertà e marginalità» ha detto il Presidente del Comitato Italiano per l’Unicef Francesco Samengo.

Articoli correlati

top