giovedì,Agosto 11 2022

Coronavirus, le indiscrezioni sulla fase 2: sì alle visite parenti e mascherine obbligatorie

I dettagli del nuovo Dpcm saranno illustrati in serata dal premier Giuseppe Conte

Coronavirus, le indiscrezioni sulla fase 2: sì alle visite parenti e mascherine obbligatorie

Sì alla possibilità di visitare i parenti ma no alle riunioni di famiglia, conferma del divieto di spostamento tra le Regioni, se non per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità e motivi di salute e mascherine obbligatorie. Sono due delle novità che dovrebbero essere introdotte con il nuovo decreto a partire dal 4 maggio e i cui dettagli saranno illustrati in serata dal premier Giuseppe Conte. Ancora aperta la discussione sulla possibilità di consentire o meno di raggiungere le seconde case.

Secondo quanto riporta l’edizione online di Repubblica sarà consentita la ripresa dell’attività motoria non più nei pressi della propria abitazione, sempre individualmente o comunque a distanza di almeno un metro, con la sola eccezione di persone conviventi nella stessa casa. Sì anche all’attività motoria con i figli o alle passeggiate con persone non autosufficienti.

In attesa della riapertura di bar e ristoranti viene confermata, a partire dal 4, la possibilità di fare ristorazione con le modalità di vendita da asporto oltre che di domicilio.

Confermato anche il calendario delle ripartenze delle attività produttive. Si comincia con il comparto manufatturiero, edilizia e cantieri, commercio all’ingrosso funzionale a queste filiere. Per il commercio al dettaglio bisognerà attendere ancora una o due settimane.

Articoli correlati

top