lunedì,Giugno 27 2022

Coronavirus e solidarietà, per il coro di Bovalino arrivano i complimenti di Gianni Togni

Un brano del popolare cantautore reinterpretato dai ragazzi della parrocchia. Il sindaco Maesano: «Riscoperti valori di fede e fiducia»

Coronavirus e solidarietà, per il coro di Bovalino arrivano i complimenti di Gianni Togni

Appena tre giorni fa, il Coro Giovani della Parrocchia di Bovalino ha diffuso sul web un videoclip autoprodotto in cui reinterpreta la canzone “E qualcosa c’è” di Gianni Togni. Da allora il numero di visualizzazioni è cresciuto esponenzialmente, insieme ai consensi e ai commenti positivi. Il video è così arrivato anche a Gianni Togni che, apprezzandolo particolarmente, ha deciso di pubblicarlo sulla sua pagina ufficiale, definendosi “onorato” dall’iniziativa e ringraziando il Coro Giovani.

Felicissimi i componenti del gruppo, che affermano: «Siamo noi ad essere onorati! Il suo apprezzamento è motivo di grande soddisfazione e il migliore dei risultati possibili». Il videoclip si inserisce nel contesto di altre meritevoli attività promosse dal Coro Giovani che, proprio in queste ore, sta lanciando la raccolta fondi “Uniti nella Carità” sulla nota piattaforma crowdfunding GoFundMe, raggiungibile all’indirizzo www.gofundme.com/uniti-nella-carita. Si tratta di una campagna benefica a sostegno della “Raccolta Alimentare Straordinaria” avviata dalla Caritas della Parrocchia S. Nicola di Bari di Bovalino per aiutare le famiglie in difficoltà che, a causa dell’emergenza Covid-19, stanno diventando più numerose nel nostro territorio.

Il sindaco di Bovalino Vincenzo Maesano ha commentato così le iniziative del Coro Giovani: «In questo momento di grande difficoltà Bovalino ha riscoperto la sua vocazione fatta di solidarietà, fede e fiducia nel prossimo. I più attivi e animati da grande spirito di unità sono i nostri giovani che, guidati dalla Parrocchia, ci fanno ben sperare per un futuro roseo sotto tutti i punti di vista».

Articoli correlati

top