domenica,Settembre 25 2022

Coronavirus a Villa San Giovanni, Richichi chiede all’Asp tamponi sul quartiere Acciarello

Il sindaco facente funzione su Facebook: «Provvedimenti presi per tutelare i residenti, chiamati come tutti a rispettare le regole»

Coronavirus a Villa San Giovanni, Richichi chiede all’Asp tamponi sul quartiere Acciarello

Con una lettera inviata all’Asp di Reggio Calabria il sindaco facente funzione di Villa San Giovanni Maria Grazia Richichi ha chiesto una serie di interventi mirati di sanificazione e tamponi per i cittadini abitanti nel quartiere Acciarello.

Proprio nella popolosa borgata, secondo quanto si è appreso, si sarebbero concentrati i recenti casi positivi di Coronavirus. «Tutti i pazienti contagiati stanno bene – ha affermato la Richichi attraverso un video postato sulla pagina Facebook del Comune – anche il quinto caso è sotto controllo. Mi sono rivolta ai vertici Asp con i quali sono in contatto per capire quali provvedimenti adottare per tutelare i residenti. Intensificheremo le sanificazioni. Invito la cittadinanza a rispettare le regole e il distanziamento sociale. Nessun passo indietro, ho accolto l’ordinanza della Santelli raccomandando il rispetto delle regole secondo le disposizioni del Governo. Non è un “liberi tutti”, per poter riprendere piano piano una parvenza di normalità.

Articoli correlati

top