lunedì,Agosto 8 2022

Monasterace, attivata la caserma dei Vigili del Fuoco

L'annuncio del segretario Uilpa Alampi: «La scelta più oculata per fronteggiare l’imminente arrivo della stagione estiva»

Monasterace, attivata la caserma dei Vigili del Fuoco

Finalmente si concretizza la messa in servizio della tanto agognata sede dei Vigili del Fuoco di Monasterace sancita dal Decreto Ministeriale dello scorso 2 dicembre.

A manifestare la propria soddisfazione è il Segretario Nazionale Uilpa dei Vigili del Fuoco – Giovanni Alampi – ideatore della battaglia Monasterace che, per ironia della sorte, rientrerà tra le unità capo squadra che prenderanno servizio presso la nuova sede. Alampi ricorda fiero la dura lotta intrapresa oltre quattro anni fa dalla Uilpa dei Vigili del Fuoco di Reggio Calabria e che, finalmente oggi, ha dato i suoi frutti con l’arrivo definitivo del personale Capo Squadra e Vigile destinato a Monasterace. 

«Qualche settimana fa – prosegue Alampi – è stata avviata la fase di coordinamento dell’iter tecnico burocratico con l’Amministrazione comunale di Monasterace per l’acquisizione dell’edificio sede del distaccamento e l’iter procedurale per l’allestimento tecnico operativo da parte dell’amministrazione VF che, per poter sopperire alla momentanea indisponibilità di sede, ha deciso di dislocare temporaneamente il personale di neo assegnazione presso la sede di Siderno».

Il segretario Regionale Uilpa VVF Antonino Provazza, nel condividere le scelte dell’amministrazione VF esprime il suo plauso al Comandante Metelli per tutte le attività e le risorse messe in campo fino a oggi e che permetteranno di completare velocemente l’iter amministrativo e operativo per l’inaugurazione della nuova sede, auspicando, comunque, la brevissima permanenza della squadra di Monasterace presso il distaccamento di Siderno.

«La decisione di rendere operativa la squadra di Monasterace sulla sede di Siderno – chiosa Alampi – è la scelta più oculata per fronteggiare l’imminente arrivo della stagione estiva con tutte le sue criticità, aumentando anche l’efficienza organizzativa e di sicurezza di tutto l’alto Jonio reggino, ma – conclude Alampi – al tempo stesso si sollecita l’amministrazione comunale della cittadina magno greca affinché velocizzi la consegna dello stabile destinato a sede VF».

Articoli correlati

top