venerdì,Giugno 21 2024

Locri, la solidarietà di Libera al primario Musolino

Il coordinamento della Locride dell'associazione antimafia vicina al medico intimidito: «Un messaggio indirizzato a tutti noi»

Il coordinamento di Libera Locride esprime profonda vicinanza e solidarietà al dottor Antonio Musolino, Responsabile dell’Unità Operativa di Pediatria dell’ospedale di Locri, vittima di un gravissimo atto intimidatorio.

«Tali gesti – affermano la referente Deborah Cartisano e la responsabile formazione Carmen Bagalà – continui e perpetuati, nei confronti, non solo del personale medico e, nella fattispecie del dottor Musolino, ma dei molti che silenziosamente operano per il bene del nostro territorio sono da considerarsi indirizzati a tutti noi. Nessuno ne è immune. Siamo certi – proseguono – che il dottor Musolino continuerà nella propria professione e nel proprio impegno con l’integrità fin’ora dimostrata, con il sostegno di tutti noi e si tutte le donne e gli uomini che credono nel riscatto di questa terra. Ci auguriamo che le autorità preposte ricevano la collaborazione della cittadinanza tutta e che, presto, si possa mettere la parola ‘fine’ a questa triste vicenda».

Articoli correlati

top