lunedì,Agosto 15 2022

Elezioni comunali, Udc in frantumi. A rischio la lista dello scudo crociato

Dopo le dimissioni di Paola Lemma e Riccardo Occhipinti, Zavettieri decide di appoggiare Cuzzocrea. E anche Paris ha parecchi dubbi sul futuro

Elezioni comunali, Udc in frantumi. A rischio la lista dello scudo crociato

Va in frantumi l’Udc reggino proprio alla vigilia delle elezioni comunali. Nonostante i grandi risultati ottenuti alle regionali, con una percentuale sopra il 10% e l’elezione del consigliere Nicola Paris, tutto sembra essere precipitato in pochi giorni. Prima ha abbandonato la nave uno dei candidati alle regionali Riccardo Occhipinti, poi è stata la commissaria provinciale Paola Lemma a lasciare l’incarico rilevando come non fossero più esistenti le condizioni politiche per un impegno politico dentro il partito dello scudo crociato. Non solo. Lemma non la lesinato stoccate alla gestione del Consiglio regionale di questi primi mesi, con le magre figure rimediate con la legge sui vitalizi e lo stallo sulle Commissioni.

Come se non bastasse, adesso, anche un altro dei candidati della lista per le regionali dell’Udc Pierpaolo Zavettieri ha ufficializzato il proprio sostegno alla candidatura a sindaco di Andrea Cuzzocrea con la lista “Mezzogiorno in Movimento”.

In buona sostanza adesso in riva allo Stretto punto di riferimento è il consigliere regionale Nicola Paris con il supporto del vice segretario regionale Luigi Fedele. Neanche Paris, però, in questo momento pare particolarmente soddisfatto. Nonostante sia stato il candidato, poi eletto, dell’Udc a prendere più voti alle regionali non ha visto in alcun modo riconosciuto il proprio impegno. Neanche al momento dell’elezione degli Uffici di presidenza delle Commissioni di palazzo Campanella. E seppure ha smentito ogni possibile rottura, almeno in via ufficiale, pare difficile in questo momento ipotizzare un suo impegno fattivo in vista delle elezioni comunali.

Il rischio concreto, dunque, è che il futuro candidato sindaco del centrodestra debba fare a meno della lista Udc.

Articoli correlati

top