domenica,Aprile 14 2024

Furto di energia elettrica e acqua, in manette un pregiudicato di Arghillà

Gli accertamenti sono stati svolti con l'ausilio di tecnici Enel e del servizio acquedotti della società Hermes

Furto di energia elettrica e acqua, in manette un pregiudicato di Arghillà

A conclusione di specifica attività finalizzata al contrasto delle occupazioni abusive di immobili pubblici, svolta nell’ambito del programma focus ndrangheta, nella giornata di ieri in località Arghilla Nord, la Polizia Locale di Reggio Calabria ha tratto in arresto un uomo, già noto alle forze di polizia, per furto aggravato di energia elettrica ed acqua. Sono state altresì denunciate a piede libero per vari reati altre 8 persone. Le condotte illecite ipotizzate vanno dal furto aggravato di acqua ed energia elettrica, all’occupazione abusiva di immobili pubblici.

Gli accertamenti sono stati svolti con l’ausilio di tecnici Enel e del servizio acquedotti della società Hermes. Nel giudizio per direttissima tenutosi nella giornata di oggi presso il locale Tribunale la misura precautelare è stata convalidata.

top