domenica,Febbraio 5 2023

Reggina, occhio al Benevento: campani in zona playout, ma si svuota l’infermeria

Mister Cannavaro sta ritrovando diversi elementi che nelle scorse settimane erano indisponibili: almeno in tre saranno recuperati per il Granillo

Reggina, occhio al Benevento: campani in zona playout, ma si svuota l’infermeria

La Reggina di Pippo Inzaghi guarda già alla sfida contro il Benevento. Gli amaranto, alla ripresa, ospiteranno i sanniti nel lunch match della 14^ giornata di campionato. Un confronto da ex per Inzaghi che ritroverà anche il suo ex compagno, ai tempi del Mondiale 2006, Fabio Cannavaro.

Attenzione

Quella contro i giallorossi sarà una partita fondamentale per le ambizioni della formazione dello Stretto, al momento seconda in solitaria alle spalle del Frosinone. Ieri Crisetig e compagni sono stati impegnati nell’allenamento congiunto con il Lamezia Terme. Il Benevento, da parte sua, si presenterà in Calabria con una classifica abbastanza deficitaria, nonostante un organico da top team. I soli 14 punti conquistati, al momento, valgono una zona playout da cui uscire velocemente e la trasferta di Reggio sarà per gli stregoni la possibilità di farlo in grande stile.

La Reggina, dunque, dovrà prestare grande attenzione anche perchè, durante la sosta, mister Cannavaro sta ritrovando diversi elementi che nelle scorse settimane erano indisponibili. Acampora e Viviani sono tornati oggi in gruppo, Tello dovrebbe seguirli a breve. Tutti e tre viaggiano verso la disponibilità per Reggina-Benevento, così come Federico Santander sulla sponda amaranto, almeno secondo le recenti parole di Massimo Taibi a LaC.

Articoli correlati

top