venerdì,Maggio 14 2021

San Ferdinando, la Polizia locale si dota del “Targa system”

Il sistema legge le targhe in tempo reale fornendo agli agenti in servizio i dati dei veicoli, e lancia dei segnali di allarme in caso risultino rubati o privi di copertura assicurativa. A due mesi dall’avvio dell’attività sono stati sanzionati 10 veicoli, dei quali sei circolanti senza revisione e assicurazione

San Ferdinando, la Polizia locale si dota del “Targa system”

Il Comando di Polizia locale di San Ferdinando, guidato dal comandante Francesco Managò, che presto potrà contare su un incremento dell’organico a seguito del nuovo piano del fabbisogno varato dall’Amministrazione comunale targata Andrea Tripodi, sta continuando la sua azione di controllo del territorio, prestando particolare attenzione alla circolazione stradale e, soprattutto, al fenomeno in crescita dei veicoli circolanti senza la copertura assicurativa o senza essere sottoposti a revisione periodica. Secondo le statistiche emerge un quadro allarmante su quest’ultimo fenomeno: oltre il 7% degli autoveicoli circolanti sulle strade italiane, risulterebbe infatti sprovvisto di assicurazione.

Questo si traduce in un numero di quasi 3 milioni di vetture sprovviste di copertura assicurativa in circolazione. La presenza di così tanti autoveicoli senza polizza è critico sotto due aspetti fondamentali, innanzitutto in caso di incidente non è garantito il risarcimento dei danni agli autoveicoli ed ai relativi proprietari regolarmente assicurati che ne avrebbero diritto, con grandissimi disagi e problemi soprattutto in occasione di sinistri con lesioni o, addirittura, decessi, che vedono le parti lese non ottenere neanche un centesimo di risarcimento; inoltre si favoriscono conseguentemente i reati di pirateria stradale e di omissione di soccorso consumati al fine di schivare i controlli di polizia conseguenti ai sinistri. I fenomeni sopra citati creano, nella popolazione, un diffuso allarme sociale ed una crescente sensazione di insicurezza percepita che necessitava di risposte concrete per combattere questi fenomeni e garantire una tutela ai nostri cittadini.

A tale scopo gli uomini della Polizia locale stanno operando, da alcuni mesi, controlli stradali con l’utilizzo del sistema denominato “Targa System” il quale procede alla lettura delle targhe degli autoveicoli in circolazione attraverso delle sofisticate telecamere; invia le targhe al PC sul quale è installato il software specifico; il software memorizza il transito ed invia le informazioni ai data base dell’Ania per quanto attiene l’accesso alla banca dati delle compagnie di assicurazione e del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti per quanto attiene le revisioni.

Sul PC o sui dispositivi portatili in dotazione alla pattuglia, in tempo reale stimato tra i 2 ed i 5 secondi, vengono visualizzati (attraverso dei segnali di “allarme”) i dati dei veicoli che risultano rubati o privi di copertura assicurativa. La pattuglia procede immediatamente al fermo dei veicoli e agisce per quanto di competenza. A due mesi dall’avvio dell’attività sono stati sanzionati 10 veicoli dei quali ben sei circolanti senza essere stati sottoposti a revisione periodica e due senza la copertura assicurativa. Per questi ultimi è scattata la sanzione di 866 euro e il sequestro dell’autovettura. I controlli continueranno con assiduità al fine di garantire una maggiore sicurezza dei cittadini.

top