giovedì,Maggio 23 2024

Reggio, riapre il centro diurno Armonia

L'unità semiresidenziale diurna dedicata a soggetti sofferenti del disturbo psichiatrico è ubicata a Modena e gestita dalla cooperativa Libero Nucera

Reggio, riapre il centro diurno Armonia

Uno spiraglio di luce in quello che sembra essere l’oscuro tunnel delle cure psichiatriche a Reggio Calabria.
Il centro riabilitativo Armonia gestito dalla Cooperativa Libero Nocera, dopo diversi anni di inattività (dovuti alla mancanza dell’accreditamento) torna, finalmente, ad aprire le sue porte con tanti laboratori e servizi dedicati ai soggetti che soffrono di disturbi psichiatrici.


Riapre il centro diurno psichiatrico Armonia


Troppo spesso la cura della salute mentale è passata sottotraccia all’interno della società e, per questo motivo, il centro ubicato nel quartiere di Modena ne ha fatto una vera e propria crociata, divenendo un punto di riferimento per la comunità reggina.
Si tratta di un’unità semiresidenziale diurna dedicata a soggetti sofferenti del disturbo psichiatrico che ha l’intento di offrire una risposta pratica alle richieste di sostegno nella gestione e nell’inserimento sociale dei figli disabili ormai adulti avanzate da molte famiglie.


«Evitare una cronicizzazione del problema ed evitare che le persone che soffrono disturbi pschiatrici si isolino dalla società. È questo il nostro scopo. Armonia, attraverso l’apporto di esperti del settore sanitario e non solo, si occupa dunque di dar vita ad un nobile proposito: l’integrazione sociale e lavorativa. Il nostro centro – spiega la coordinatrice Anna Giacobbe – mette a disposizione degli utenti una serie di laboratori sia pratici che cognitivo-psicologici. Siamo impegnati a 360° nell’attivare e stimolare abilità di problem solving, gestione emotiva e capacità cognitive».

Il centro Armonia prevede una vasta gamma di laboratori: musicale, teatrale, artistico, di danza terapia; e due interamente dedicati al mondo del lavoro: tessitura e giardinaggio.


«Cerchiamo di instillare in ogni individuo capacità spendibili a fini lavorativi. Nel tempo, ne abbiamo riscontrato l’assoluto successo, grazie anche all’attività di cura del verde pubblico, come ad esempio quella che ha interessato, negli anni scorsi, il Parco Botteghelle».
Di fondamentale importanza anche i laboratori cognitivi che incentivano le capacità di ogni individuo ed i laboratori di psicoterapia (sia individuale che di gruppo).

La storia del centro Armonia

Aperto nel 2008, il centro diurno psichiatrico Armonia ha lavorato con tantissimi soggetti affetti da disturbi psichiatrici, facendo registrare, secondo quanto riportato dalle famiglie dei diretti interessati, risultati assolutamente positivi sia a sul livello pratico che relazionale.


Il centro diurno è rimasto stabilmente aperto fino al 2017, con non poche difficoltà e grazie alle forze della cooperativa Libero Nocera, dell’aiuto di tanti volontari e dell’autofinanziamento, fino a quando le speranze di ottenere l’accreditamento della struttura non si sono affievolite fino a scomparire, causandone così la chiusura.


Armonia, acquisita l’autorizzazione al funzionamento da parte della Regione, ha riaperto le sue porte, in attesa del definitivo accreditamento, permettendo così alla città di poter godere di un servizio essenziale di cui, in questi anni, si è sentita l’assoluta necessità.

Articoli correlati

top