Capitano Ultimo a Reggio Calabria Incontra studenti della provincia

Nel corso dell'iniziativa sarà presentato il Progetto sulla legalità promosso da Biesse "Giustizia e Umanità, liberi di scegliere" che partirà il 29 novembre dal liceo scientifico Leonardo da Vinci
Nel corso dell'iniziativa sarà presentato il Progetto sulla legalità promosso da Biesse "Giustizia e Umanità, liberi di scegliere" che partirà il 29 novembre dal liceo scientifico Leonardo da Vinci
Capitano Ultimo

Giovedi 7 novembre alle ore 9. 30 nella Sala Calipari del Consiglio Regionale della Calabria, il comandante Sergio De Caprio noto per aver arrestato Totò Riina, si confrontera’ con gli studenti delle scuole della provincia e della città che hanno aderito alla manifestazione.

Nel corso dell’iniziativa sarà presentato il Progetto sulla legalità promosso da Biesse “Giustizia e Umanità, liberi di scegliere” che partirà il 29 novembre dal liceo scientifico Leonardo da Vinci scuola capifila di questo importante percorso che puntualmente ogni anno l’associazione porta avanti per il protocollo d’intesa con il Tribunale dei minori di Reggio Calabria.

“Con il presidente Roberto Di Bella andremo nelle scuole a parlare di liberi di scegliere perché la ‘ndrangheta si eredità non si sceglie. Un grande onore avere Capitano Ultimo ospite di Biesse afferma la Presidente Bruna Siviglia, un’opportunità per i nostri giovani di confrontarsi sui temi della legalità e della giustizia con un grande uomo , ma anche di parlare di valori e di umanità”. A moderare il Giornalista di Gazzetta del Sud Piero Gaeta, i saluti del Presidente Nicola Irto, introduce Bruna Siviglia. “Ringrazio tutte le scuole che con grande entusiasmo hanno aderito all’evento che vede protagonisti proprio i ragazzi che si stanno preparando sulla storia del Comandante Sergio De Caprio per aver un migliore confronto e più proficuo confronto”.