Comunicazione e integrazione, esperti a confronto in ateneo

Concluso in settimana all'Università Mediterranea il partecipato evento promosso dal dipartimento Digies che ha visto alternarsi momenti teorici e pratici
Concluso in settimana all'Università Mediterranea il partecipato evento promosso dal dipartimento Digies che ha visto alternarsi momenti teorici e pratici

Si è concluso giovedì l’evento “Comunicazione, Integrazione, Relazione: modelli per relazioni efficaci” organizzato dall’Aspic Psicologia e per lo Sport Reggio Calabria – Italy ed il Dipartimento Digies dell’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria presso la sede dell’Ateneo. Un comune denominatore per tutte le attività: sold out! Sold out per i tanti professionisti non solo reggini quali relatori nel convegno svoltosi la mattina, che ha visto il suo inizio con i saluti dei prof Cananzi e Di Landro.

Sold out per la folta platea di partecipanti al convegno e sold out ai laboratori esperenziali svoltosi nel pomeriggio e condotti da psicologi-psicoterapeuti dell’Aspic Psicologia e per lo Sport Reggio Calabria Italy, tra cui Arilotta, Birelli, D’Antoni, Viola, Siclari, Garibaldi, Giordano, Siclari e Torrenti. Una giornata intensa che ha visto un alternarsi di momenti teorici ed aspetti pratici, tesi all’approfondimento dell’integrazione quale orientamento più funzionale nell’ambito del lavoro sulla salute mentale e come la relazione terapeutica sia il motore di base per l’individuo, nella dimensione familiare, a livello di comunità e nel lavoro di equipe, soprattutto, per intervenire sul territorio. Che il lavoro di equipe porti ad eccellenti risultati si è visto dall’esito dell’evento organizzato magistralmente dal team di psicologi e psicoterapeuti dell’ASPIC Psicologia Reggio Calabria.