domenica,Settembre 20 2020

“I leoni di Sicilia” di Stefania Auci stamane al liceo “Campanella”

Il romanzo della scrittrice palermitana, vincitore del premio "Alvaro" per la narrativa, sarà presentato agli studenti del liceo reggino

“I leoni di Sicilia” di Stefania Auci stamane al liceo “Campanella”

Questa mattina alle ore 10:00 nell’Aula Magna del Liceo Classico “Tommaso Campanella”, la scrittrice Stefania Auci presenterà agli studenti del triennio il suo ultimo romanzo dal titolo “I leoni di Sicilia – la saga dei Florio”, vincitore del premio Corrado Alvaro per la narrativa. Ai saluti del dirigente scolastico, Maria Rosaria Rao, faranno seguito una introduzione di Teresa Scordino, referente d’Istituto per il premio Rhegium Julii, e la relazione della docente Maria Anna Dieni.

Stefania Auci è di origine trapanese e palermitana di adozione. Dopo la laurea ha stabilito un rapporto importante con il mondo della letteratura. Ha scritto Florence  pubblicato con la casa editrice Baldini & Castoldi. Due anni dopo si è cimentata con un saggio scritto a quattro mani con Francesco Maccani sulla cattiva scuola.

Infine il suo capolavoro del momento “I leoni di Sicilia”. Il romanzo intreccia le vicende storiche con la vita privata dei Florio, trasportando il lettore in un mondo affascinante di forti personalità; il libro, diventato subito un best seller, è in corso di traduzione in 18 paesi esteri tra cui Stati Uniti, Germania, Francia, Spagna e Olanda ed è pronto per diventare una fiction televisiva.