sabato,Ottobre 31 2020

Locri, il bilancio dell’Arma: «Garantita la sicurezza dei cittadini»

Il tenente colonnello Giovanni Capone ha tracciato un primo consuntivo sull'attività svolta dai carabinieri negli ultimi mesi del 2019

Locri, il bilancio dell’Arma: «Garantita la sicurezza dei cittadini»

Fine anno, tempo di bilanci anche per il Gruppo Carabinieri di Locri, guidato da settembre dal tenente colonnello Giovanni Capone il quale, a margine di uno scambio di auguri per le festività natalizie con la stampa locale, ha tracciato un primo consuntivo dei suoi primi mesi di servizio sul territorio.

«In questi nostri 42 comuni e 88 km di costa, in questo territorio bellissimo, l’Arma, come negli anni precedenti e come farà in futuro, ha lavorato sotto il coordinamento della Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria e della Procura di Locri. Abbiamo cercato – ha detto Capone – di curare non solo l’aspetto relativo al contrasto alla criminalità organizzata, senza dubbio fondamentale nei nostri luoghi, ma anche di permettere alla popolazione di fruire di quelli che sono i diritti di qualunque cittadino: camminare senza essere derubato, non subire furti in abitazione o di mezzi agricoli, non subire truffe online, essere sicuro di acquistare prodotti genuini e non pericolosi presso le aziende del territori, e nel compiere questo lavoro siamo stati come sempre fortunati a poter mettere in campo articolazioni specializzate dell’Arma, come Carabinieri per la Tutela Ambientale, i Forestali, il NAS, che ci aiutano a garantire al cittadino di godere pienamente dei suoi diritti civili a 360°. Sotto il coordinamento dell’autorità giudiziaria – ha rimarcato il colonnello, – cerchiamo di operare nel migliore dei modi fin dal 1814, data di fondazione della nostra forza armata, e sento di garantire che questo impegno, questa professionalità e la nostra serietà nell’affrontare i nostri compiti istituzionali resteranno immutati anche durante l’anno a venire».

Ai giornalisti è stata consegnata una copia del calendario 2020 dell’Arma con un ringraziamento per il lavoro svolto. «Noi abbiamo garantito la sicurezza – ha affermato Capone – voi ci avete aiutato a farla percepire ai cittadini».