sabato,Novembre 28 2020

Bullismo a scuola, gli studenti del “Mazzini” lo raccontano in un docufilm

L'ambizioso progetto dei liceali locresi sarà presentato all'università Dante Alighieri di Reggio

Bullismo a scuola, gli studenti del “Mazzini” lo raccontano in un docufilm

L’opera filmica “One Hundred” realizzata dagli studenti dei Licei “G. Mazzini” di Locri, sulle musiche e le direttive dell’artista di Bovalino Bruno Panuzzo, verrà proiettata all’Università “Dante Alighieri” di Reggio Calabria il prossimo 13 febbraio. Il progetto filmico, che si è particolarmente distinto per originalità e contenuti, pone la sua attenzione sulla piaga sociale denominata “bullismo”.

Il lavoro è stato interamente filmato con l’ausilio degli smartphone ed è stato montato dagli studenti stessi su uno storyboard curato da Bruno Panuzzo. Dopo la proiezione dell’opera, alla presenza degli studenti universitari, unitamente ad una nutrita delegazione dei ragazzi del “Mazzini” e degli attori protagonisti, avrà luogo, sempre presso l’aula “Falcomatà”, un dibattito sulle tematiche evidenziate dall’opera.

L’apertura dei lavori verrà ufficializzata dai saluti del rettore Antonino Zumbo e di Domenico Siclari, direttore del Dipartimento di Scienze della Società e della formazione d’area mediterranea. Dopo la proiezione del film, avrà luogo il dibattito sull’opera filmica a cui interverranno Francesco Sacco, preside dei licei “Mazzini” di Locri; la vicepreside Girolama Polifroni, i docenti Marisa Romeo e Guerino Bovalino, l’artista Bruno Panuzzo e l’attore Samuele Lombardo.

Una grande occasione per “One Hundred” e per i ragazzi del “Mazzini” che possono addirittura concludere, presso un rinomato ateneo universitario, un progetto, che sin delle primissime fasi ha fatto parlare positivamente di se. Dopo la presentazione di “One Hundred”, avvenuta presso il Cinema “vittoria” di Locri nel maggio dello scorso anno, il percorso intrapreso dallo stesso ha varcato i confini regionali, con le presentazioni a Milano, Bologna, Firenze e Pisa, e quelli nazionali con la consegna del “Book Box One Hundred” presso l’Ambasciata Italiana a Londra.

Il progetto filmico, grazie all’entusiasmo dei ragazzi, si è fatto altresì promotore della futura apertura di uno “Sportello d’ascolto” presso l’Istituto “Mazzini” di Locri, ove gli studenti vittime di bullismo potranno “denunciare” i casi di violenza e prevaricazione, ottenendo altresì relativo supporto. La presentazione ed il qualificato dibattito presso l’Università “Dante Alighieri” rappresenterà la conclusione ideale di un progetto socio-educativo valevole ed originale