giovedì,Novembre 26 2020

Monasterace, si lavora all’apertura della caserma dei Vigili del Fuoco

Il segretario Uilpa Giovanni Alampi ha invitato l'amministrazione comunale ad adoperarsi per rendere fruibile la struttura

Monasterace, si lavora all’apertura della caserma dei Vigili del Fuoco

Il recente Decreto Ministeriale del 2 dicembre 2019, ha sancito, di fatto, l’apertura della sede distaccata di Monasterace, come sede dei Vigili del Fuoco permanente di categoria “SD3”. A ricordarlo è il segretario nazionale Uilpa Giovanni Alampi, che ha invitato l’amministrazione locale, visto l’approssimarsi dell’imminente mobilità nazionale, ad avvicendare il personale e rendere così definitiva l’apertura della sede.

Al sindaco di Monasterace Cesare Deleo, Alampi ha sollecitato un piano previsionale da mettere in atto da parte dall’amministrazione comunale, affinché siano resi disponibili i locali già a suo tempo destinati quale caserma dei pompieri.  

«In previsione dell’arrivo della prossima stagione estiva – prosegue Alampi – che, com’è noto, comporta, su tutto l’alto Jonio reggino, un considerevole aumento delle criticità derivanti sia dagli incendi boschivi che dall’aumento esponenziale di turisti che affollano l’intera area, si rende necessario avvicendare, sia dal punto di vista logistico che strumentale, la sede dei Vigili del Fuoco di imminente apertura».

Ulteriore sollecito anche da parte del segretario regionale Uilpa Calabria Nino Provazza per quanto concerne la sede di Ricadi. Anche l’area turistica della cosiddetta Costa degli Dei, necessita di un piano previsionale atto a rendere attiva la sede di Ricadi.

«Appare quindi evidente – Concludono Alampi e Provazza – che l’attivazione delle due sedi prima della stagione estiva, porterebbe ad un risultato importante sia in termini di sicurezza, che di efficienza organizzativa dell’intero apparato, sanando quelle criticità di due territori, che ormai da troppo tempo attendono l’importante presidio dei vigili del fuoco».