venerdì,Ottobre 30 2020

La Locride da scoprire, i sindaci lanciano uno spot per il turismo

La campagna di marketing realizzata dal massmediologo e consigliere comunale di San Luca Klaus Davi

La Locride da scoprire, i sindaci lanciano uno spot per il turismo

I più importanti comuni della Locride scendono in campo nell’ambito della promozione pubblicitaria destinata al turismo. A soli pochi giorni dal durissimo attacco di EasyJet alla reputazione della Calabria, i comuni della Locride si rivolgono a Klaus Davi, titolare di un’agenzia di comunicazione, per realizzare una campagna di marketing che attiri turisti nel loro territorio.

Lo spot – che ha la durata di 2 minuti, ma avrà anche versioni più brevi – avrà una diffusione nazionale sui social network e sulle TV locali (eccolo online al link https://www.youtube.com/watch?v=Se2wfDl9OYA&feature=youtu.be). Esordisce con alcune immagini delle spiagge del Nord Italia come Jesolo, Rimini o Rapallo, affollatissime, dove è praticamente impossibile praticare il distanziamento sociale. Lo spot fa anche una specifica critica alle politiche ambientali delle regioni del Nord che, alimentando negli anni le particelle inquinanti, hanno determinato un tracollo della qualità della vita ambientale, soprattutto regioni come la Lombardia, il Veneto e il Piemonte.

Poi le immagini sfumano sul Sud: spiagge mozzafiato della Locride, Africo, Bianco, Caraffa del Bianco, vengono descritti i vari paesi e celebrata la cultura dell’accoglienza. Il claim della campagna sarà “Riviera dei Gelsomini – La Calabria da scoprire“: la costa dei Gelsomini, sul Mar Ionio, è una delle zone balneari più belle d’Italia ma, allo stesso tempo, una delle meno conosciute. Lo scopo è valorizzare questa bellissima terra, facendone riscoprire le bellezze a tutti gli italiani.