martedì,Settembre 29 2020

Reggio Calabria, domani l’inaugurazione della sede dell’Associazione italiana persone down

La struttura nascerà nell'edifico che era adibito a emeroteca, inutilizzato, saccheggiato e vandalizzato. Grazie a un bando per la gestione di beni comuni e confiscati, AIPD ha potuto presentare un progetto per la creazione di un centro di riferimento per le persone con Sindrome di Down e le loro famiglie

Reggio Calabria, domani l’inaugurazione della sede dell’Associazione italiana persone down

AIPD Reggio Calabria può finalmente inaugurare la nuova sede domani, martedì 15 settembre 2020 alle ore 16.30. Si aprirà con i saluti del Presidente Bruno Arichetta, questo evento che è il risultato di diverse vicissitudini che hanno segnato la storia dello stabile di Via Palmi.

L’edificio era inutilizzato, nato originariamente come emeroteca ma subito saccheggiato e vandalizzato. Grazie al Comune di Reggio Calabria che si è dotato di un regolamento e che ha emanato un bando per la gestione di beni comuni e confiscati, AIPD ha potuto presentare un progetto per la creazione di un centro di riferimento per le persone con Sindrome di Down e le loro famiglie. Successivamente è stato sottoscritto un Patto di collaborazione (art.114 della Costituzione) tra AIPD Reggio Calabria Onlus e il Comune di Reggio Calabria.

L’edificio purtroppo, in tempi ravvicinati e come molti ricordano, ha subito due incendi che hanno ritardato l’avvio a pieno regime della struttura. Ma AIPD Reggio Calabria non si dà per vinta: si è presa cura di questo bene – con l’aiuto di tanti amici, soci e sostenitori – e, dopo un periodo molto duro per l’intera umanità a causa del Covid-19, con l’inaugurazione e l’inizio delle attività per il nuovo anno 2020/2021, vuole lanciare un messaggio di positività a tutta la comunità reggina. Ci sarà l’immancabile “Taglio del nastro” alla gentile presenza di Don Pasqualino Catanoso, Parroco della Chiesa di S. Maria dell’Itria. Dunque si rinnova l’appuntamento per domani, martedì 15 alle ore 16:30 presso l’Ex Emeroteca comunale sita in Via Palmi, di fronte al Parco Commerciale “Le Ninfee”.