giovedì,Ottobre 29 2020

Piana, all’istituto comprensivo “Laureana Galatro Feroleto” un progetto per l’apprendimento della lettura

L'istituto di Laureana di Borrello, in convenzione con L’UniCal, parteciperà al programma nazionale sperimentale "Alfabeto" per l'insegnamento della lettura in I primaria

Piana, all’istituto comprensivo “Laureana Galatro Feroleto” un progetto per l’apprendimento della lettura

L’istituto comprensivo ‘Laureana Galatro Feroleto‘, della dirigente scolastica Enza Loiero, in collaborazione con l’associazione SApIE (Società per l’Apprendimento e l’Istruzione informatica) e in convenzione con L’UniCal parteciperà al programma nazionale sperimentale “Alfabeto” per l’insegnamento della lettura in I primaria.

Il progetto vede la partecipazione di molte scuole di tutto il territorio nazionale, la direzione scientifica e organizzativa del progetto è a cura di singoli docenti universitari (Calvani e Lastrucci), di collaboratori-ricercatori delle università e dai referenti scuole del territorio.

Il programma è stato prodotto per dimostrare la necessità di adottare per tutti i bambini un approccio fonosillabico per l’apprendimento della lettura. Le classi prime coinvolte nella sperimentazione sono la prima A di Laureana (Giuseppina Franzè) e la prima A di Bellantone (Carmen Caroleo), mentre le classi di controllo saranno la I B di Laureana e la prima di Galatro.

Le referenti del progetto per la SApIE sono Sonia Iervolino in qualità di collaboratore Unical  e Maria Contartese, in qualità di referente per l’Istituzione scolastica.