martedì,Ottobre 27 2020

Megale nuovo questore di Reggio: «Una Polizia più vicina ai cittadini»

Il nuovo questore si presenta: «Sono di Reggio, ma devo conoscere tanto di questa città»

Megale nuovo questore di Reggio: «Una Polizia più vicina ai cittadini»

«Sono reggino e sento l’onere e il privilegio di poter fare il questore di Reggio Calabria». Si è presentato così il nuovo questore, Bruno Megale, reggino doc, che prende il posto di Maurizio Vallone. Chiarisce subito quale sia il suo indirizzo: «Voglio un rapporto diretto e leale con tutta la stampa».

Mostra di avere grande umiltà il nuovo questore di Reggio Calabria: «Sono molto motivato. Non conosco ancora bene la realtà reggina, essendo stato circa 40 anni fuori. Ho lavorato in Lombardia, soprattutto nel settore dell’antiterrorismo, poi sono stato questore in Sicilia, a Caltanissetta, e ho diretto la polizia di frontiera nel centro Italia». Spiega di non amare molto la visibilità e di essere abbastanza schivo». L’obiettivo dichiarato è quello della vicinanza della polizia alla città: «Desidero che la Polizia sia servente rispetto alle esigenze dei cittadini».