martedì,Ottobre 20 2020

Gioia Tauro, libri a scuola per tutti. La soddisfazione del Comune

Il sindaco Alessio e l’assessore Moliterno esultano per il piccolo ma importante traguardo raggiunto

Gioia Tauro, libri a scuola per tutti. La soddisfazione del Comune

Anche quest’anno a Gioia Tauro gli allievi delle scuole potranno iniziare l’attività scolastica, sin da subito forniti di tutti i libri di cui necessitano per il loro percorso di apprendimento.

Il sindaco Alessio e l’assessore Moliterno esprimono soddisfazione, sollevati dalla circostanza che, in controtendenza rispetto al passato, per il secondo anno consecutivo, gli alunni possano iniziare serenamente (com’è giusto e normale che sia) la frequenza scolastica, così impegnandosi proficuamente, sin da subito, nei loro studi, e sollevando le famiglie dal disagio derivante dalla necessità di altrimenti procurarsi, in modo alternativo, almeno le copie dei testi necessari a seguire le prime lezioni.

È un fatto semplice, che altrove potrebbe apparire persino scontato (e, di fatto, tale dovrebbe essere), tuttavia, nel difficile contesto del Comune di Gioia Tauro, specialmente  a fronte delle tante difficoltà economiche connesse al dissesto, nonché delle ulteriori evenienze, che non di rado assumono connotati emergenziali, appare un piccolo ed importante traguardo ed un risultato perfettamente coerente con il programma politico perseguito dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione, sin dall’insediamento della nuova Amministrazione, nell’idea che la politica dei piccoli passi, consenta un incedere più solido e duraturo nel tempo.