giovedì,Ottobre 29 2020

Reggio Calabria, prorogata l’esenzione della tassa di occupazione di suolo pubblico

Il sindaco Giuseppe Falcomatà: «E' una battaglia che possiamo considerare vinta»

Reggio Calabria, prorogata l’esenzione della tassa di occupazione di suolo pubblico

L’esenzione del pagamento della tassa di occupazione del suolo pubblico a Reggio Calabria sarà estesa fino alla fine dell’anno. A darne notizia il sindaco Giuseppe Falcomatà, che nelle scorse settimane aveva recepito la richiesta di tanti commercianti reggini e dei loro rappresentanti di categoria affinché la misura di esenzione del pagamento della Tosap, attivata subito dopo la riapertura dal lockdown e molto apprezzata durante il periodo estivo, fosse prorogata oltre la scadenza del 31 ottobre.

«È una battaglia che possiamo considerare vinta – ha spiegato il primo cittadino commentando il provvedimento – in queste settimane ci siamo battuti a livello nazionale, anche attraverso Anci, per fare in modo che il Governo prevedesse i fondi per la copertura finanziaria dell’esenzione Tosap, che risulta fondamentale per tanti imprenditori che operano nella nostra città».

«Oggi finalmente possiamo affermare che l’occupazione del suolo pubblico sarà gratuita fino a fine anno – ha aggiunto Falcomatà – consentendo ai commercianti reggini, che in questi mesi estivi hanno allestito gazebo e dehors, di continuare a utilizzare gli spazi esterni lavorando più in sicurezza, senza ulteriori riduzioni del proprio fatturato».