venerdì,Novembre 27 2020

Santa Caterina, la stazione scelta dalla Reggina per il lancio della terza maglia

La struttura già meta di studenti e turisti che hanno apprezzato negli anni tutto lo straordinario lavoro di recupero e valorizzazione del sito

Santa Caterina, la stazione scelta dalla Reggina per il lancio della terza maglia

Continua il momento di splendore per la stazione FS di Reggio Santa Caterina che, oltre ad essere un luogo di transito di viaggiatori, da tantissimi anni è al centro della scena, a livello nazionale, non solo per le tantissime attività sociali e culturali dell’associazione Incontriamoci Sempre per il Volontariato, che ha trasformato la Stazione in un’autentica galleria d’arte, curandola sotto tutti gli aspetti, dal decoro, alla pulizia, alle splendide opere che la rendono ricca di fascino e di bellezza, ma anche per essere scelta dalla Reggina 1914 come una delle location per la realizzazione dello spot di lancio della terza maglia ufficiale.

Nei giorni scorsi, infatti, la troupe, che ha lavorato con professionalità e competenza seguendo le direttive dell’Ufficio Stampa della Reggina 1914, nella zona del primo marciapiede e dei sottopassi, il cui uso è stato concesso grazie ai dirigenti FS Polimeni e Baccilieri, ha realizzato una produzione di altissima qualità, pari a campagne promozionali di livello internazionale. Gli apprezzamenti riscontrati dopo la messa in onda da parte del pubblico, della stampa e degli operatori del settore sono stati tantissimi, sia per lo spot che per la Stazione di Santa Caterina, già meta di studenti e turisti che hanno apprezzato negli anni tutto lo straordinario lavoro di recupero e valorizzazione del sito.

«Il nostro ringraziamento va alla Reggina 1914 per aver dato valore ancor di più al nostro impegno, scegliendo la Stazione come set, ed, ovviamente, ad RFI FS per la fiducia riposta in noi in tutti questi anni».

«Questa è la dimostrazione che la nostra terra, ricca di talenti, non ha nulla da invidiare a nessuno! Il nostro appello, attraverso questa occasione, è quello di concedere più fiducia ai figli della nostra terra, per la crescita sociale ed economica della Calabria».