mercoledì,Novembre 25 2020

Taurianova, vandalizzata la giostra nella villa comunale

La condanna dell'assessore comunale Angela Crea: «Atto deplorevole e di inciviltà nella giornata mondiale in difesa dei diritti dei bambini»

Taurianova, vandalizzata la giostra nella villa comunale

«Nel pomeriggio ho appreso dell’atto vandalico consumato stanotte ai danni della giostra per bambini posta nella villa comunale. Atto deplorevole, di inciviltà, condannato da tutta la cittadinanza onesta e sana». E’ quanto riporta un post su Facebook del Comune di Taurianova, firmato dall’assessore alle politiche sociali Angela Crea.

«Gli autori forse pensavano di giocare e rendersi simpatici. In realtà il loro atto produce un grande dispiacere, soprattutto ai nostri bambini che non potranno godere di questa giostra dal valore sicuramente maggiore. E tutto questo è accaduto nel giorno in cui tutto il mondo celebra la giornata mondiale in difesa dei diritti dei bambini. Gli autori (o l’autore) di questo fatto bruttissimo probabilmente ignorano il valore del gioco e con esso di ciò che viene riconosciuto come ‘bene comune‘. Condannare l’accaduto è atto dovuto e sentito. Ringrazio Teodoro Panza, responsabile del progetto ‘Tutti in gioco’ per la sua costante e continua presenza e vicinanza ai figli di questa città».