giovedì,Aprile 15 2021

I carabinieri del Sim donano uova di Pasqua ai bambini meno fortunati della Piana di Gioia Tauro

I consiglieri regionali del Sindacato italiano militari Riccardo Perrone e Daniele Chessari hanno consegnato i loro doni ai piccoli ospiti della Comunità “Luigi Monti” di Polistena e della Casa famiglia “Santa Maria Goretti” di Palmi

I carabinieri del Sim donano uova di Pasqua ai bambini meno fortunati della Piana di Gioia Tauro

In occasione della Pasqua, è ai bambini meno fortunati che i carabinieri del Sim (Sindacato italiano militari) hanno rivolto il loro pensiero, organizzando su tutto il territorio calabrese, una speciale iniziativa benefica. I militari, rispecchiando lo spirito di vicinanza e mutuo soccorso che è proprio del loro sindacato, hanno deciso di fare qualcosa per rallegrare i tanti piccoli bimbi che, per vari motivi, sono stati costretti a trascorrere le festività pasquali lontano dalle famiglie, consegnando loro delle uova di cioccolato.

E così, i giorni scorsi, sono stati interamente dedicati alla distribuzione delle uova pasquali nei reparti di pediatria ed ematologia dei vari ospedali e nelle case famiglia, dislocati su tutto il territorio regionale, iniziando dall’Ospedale civile dell’Annunziata di Cosenza. Nella Piana di Gioia Tauro, le uova di Pasqua sono state consegnate dai consiglieri regionali del Sim Riccardo Perrone e Daniele Chessari, ai piccoli ospiti della Comunità “Luigi Monti” di Polistena e della Casa famiglia “Santa Maria Goretti” di Palmi, nel pieno rispetto delle normative anti Covid.

«Non possiamo che essere infinitamente grati per l’enorme affetto che i carabinieri hanno dimostrato verso i nostri bambini», hanno dichiarato i responsabili delle due strutture, ringraziando i due militari, che per la loro iniziativa hanno individuato queste due realtà, impegnate da anni ad accogliere minori che si trovano in situazioni particolari.

top