domenica,Giugno 20 2021

Taurianova, avviso pubblico per le associazioni che vogliono far parte della Consulta

È rivolto alle associazioni che abbiano i requisiti per richiedere l’iscrizione all’Albo delle libere forme associative e del volontariato. Il termine ultimo per la presentazione delle domande è fissato al 30 giugno

Taurianova, avviso pubblico per le associazioni che vogliono far parte della Consulta

Il comune di Taurianova ha promulgato un avviso pubblico rivolto alle associazioni che, abbiano i requisiti per richiedere l’iscrizione all’Albo delle libere forme associative e del volontariato, dal momento che il Regolamento per l’istituzione ed il funzionamento della Consulta delle associazioni e della società civile, stabilisce che la Consulta deve essere costituita dalle associazioni iscritte all’Albo.

Per potersi iscrivere all’Albo, le associazioni devono svolgere attività di utilità sociale, ossia: tutela e promozione dei diritti civili; promozione del territorio comunale, della cultura, dell’arte e del patrimonio di interesse storico e artistico; istruzione, formazione e ricerca scientifica di particolare interesse sociale; attività socio-assistenziali e umanitarie; assistenza sociale e beneficenza; attività di utilità sociale connesse al dialogo interreligioso ed alla multiculturalità; sport dilettantistico, con esclusione delle società e associazioni sportive professionali e semiprofessionali; attività di protezione civile, tutela e valorizzazione della natura e dell’ambiente; attività ricreative e del tempo libero.

Per richiedere la registrazione all’Albo comunale delle libere forme associative e del volontariato inoltre, le associazioni devono avere sede nel Comune di Taurianova; non devono avere finalità di lucro; devono essere basate su una struttura democratica e sulla completa gratuità nelle cariche associative; non devono essere associazioni di categoria, partitiche o sindacali, o che tutelino interessi economici dei propri associati; devono possedere, in capo al legale rappresentante, ai componenti il collegio dei revisori o sindacale, se previsto, ai loro familiari conviventi, e a tutti coloro che siano titolari di cariche sociali, i requisiti di affidabilità ed onorabilità, ai sensi delle disposizioni antimafia vigenti nel tempo. La domanda di iscrizione deve essere presentata entro le 12, del 30 giugno.

top