martedì,Settembre 28 2021

“Sbarrelliamoci”, la quarta edizione della festa a Sbarre centrali

Uno spazio speciale dedicato ai bambini che hanno potuto correre e ballare grazie all' animazione delle 5 L di Claudia Libri

“Sbarrelliamoci”, la quarta edizione della festa a Sbarre centrali

È stato un anno e mezzo, questo, difficile per tutti: bambini, commercianti, anziani. Tutti noi abbiamo fatto del nostro meglio per rispettare le regole e “restare distanti per essere più vicini domani” e quel domani è arrivato. Il 4 settembre è tornata a Sbarre Centrali una festa che ha avuto luogo per quattro edizioni.

Antonio Borrello, titolare del Caffè Anais e organizzatore della manifestazione ha fortemente voluto che quest’ anno si svolgesse la quinta edizione dell’evento “Sbarrelliamoci”, dove l’hanno fatta da padrona solo la voglia di stare insieme e di potersi divertire, ovviamente nel rispetto delle regole del momento che stiamo vivendo, il tutto corredato dalla possibilità di degustare i maccheroni del Pastificio Macheda, i panini con salsiccia e patate della Macelleria Fotia Mario e i dolci tipici della nostra tradizione della pasticceria Piccole golosità.

Uno spazio speciale dedicato ai bambini che hanno potuto correre e ballare grazie all’ animazione delle 5 L di Claudia Libri. Spiega Borello: «Quale occasione migliore se non una festa di quartiere per ritrovare una certa normalità e poter sentire nostra questa città che troppo spesso viene denigrata». Carichi di questa voglia di stare insieme e fare meglio, vi diamo appuntamento alla prossima edizione, ancora più uniti e con lo stesso entusiasmo di sempre.

top