giovedì,Dicembre 2 2021

“Niente può giustificare la violenza sulle donne: denuncia”, ecco la campagna di LaC per il 25 novembre

Non rimanere in silenzio. È questo il messaggio principale del video-spot realizzato dalla società editoriale Diemmecom per spingere le donne a denunciare i maltrattamenti subiti

“Niente può giustificare la violenza sulle donne: denuncia”, ecco la campagna di LaC per il 25 novembre

Chiediamo a tutte le donne di avere coraggio perché “Niente può giustificare la violenza: Denuncia”. È questo il messaggio chiave che abbiamo scelto di lanciare in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne nel video-spot realizzato e promosso dal network LaC, il gruppo che fa capo alla società editoriale Diemmecom.

Solo in Italia, ogni anno, più di un milione di donne subiscono violenza, discriminazione e reati che spesso, troppo spesso, si consumano nel silenzio più assordante delle mura domestiche.

Il motivo che ci ha spinto a realizzare un video che è qualcosa in più di un semplice spot, sono immagini che hanno l’obiettivo di sensibilizzare e smuovere le coscienze di fronte a un fenomeno che sembra ormai inarrestabile e contestualmente dare un segnale forte nella lotta contro ogni forma di discriminazione e violenza contro le donne.

Il 25 novembre è il giorno in cui vogliamo dire No a tutto questo. Non accettate gli schiaffi, non accettate i ricatti e le privazioni, non accettate la violenza verbale né tanto meno quella fisica. Non lasciatevi sminuire, non rinunciate mai alla vostra dignità.
Non rimanete in silenzio. Il nostro è un invito esplicito alla denuncia. Sempre.

top