domenica,Maggio 29 2022

Forte terremoto in Calabria, trema quasi tutta la regione. Magnitudo tra 4.1 e 4.6

La scossa è stata individuata, secondo una prima stima, nel territorio di Vibo Valentia. Sisma avvertito fino a Cosenza

Forte terremoto in Calabria, trema quasi tutta la regione. Magnitudo tra 4.1 e 4.6

Una forte scossa di terremoto è stata avvertita intorno alle 10.19 al largo della costa calabra sud occidentale. Secondo una prima stima, il magnitudo si attesta tra 4.1 e 4.6. La scossa è stata individuata soprattutto nel territorio di Vibo Valentia, con epicentro in mare tra Lamezia e Vibo, ma è stata avvertita fino a Cosenza e nel Reggino.

Il sisma, registrato dall’Ingv di Roma, è stato localizzato a una profondità di 10 chilometri. A seguito dell’evento sismico, la Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile si è messa in contatto con le strutture locali del Servizio nazionale della protezione civile. Dalle verifiche effettuate l’evento risulta avvertito dalla popolazione, ma non sono stati segnalati, al momento, danni a persone o cose. Lo rende noto la Protezione civile in una nota.

Molte le scuole evacuate tra le quali l’istituto Negroni e De Matera a Cosenza, l’Amerigo Vespucci e De Maria di Vibo Marina. Nella maggior parte dei comuni in cui é stato avvertito il sisma gli alunni delle scuole elementari sono stati raccolti in luoghi aperti adiacenti gli istituti. Le operazioni di sgombero si sono svolte ordinatamente e non si registra alcun ferito. Molte persone che si trovavano in casa sono uscite in preda a forte allarme. Le forze dell’ordine hanno avviato accertamenti per rilevare eventuali danni, che al momento non vengono segnalati.

Sospesa circolazione ferroviaria nella fascia tirrenica

A causa della scossa di terremoto è stata sospesa la circolazione ferroviaria lungo la fascia tirrenica della Calabria. La sospensione riguarda i treni che effettuano il servizio lungo la linea Paola-Rosarno, a Tropea e tra Lamezia Terme e Catanzaro Lido.

Occhiuto: «Situazione sotto controllo»

«Dopo la forte scossa di questa mattina, il Dipartimento regionale della Protezione Civile, guidato da Fortunato Varone, si è subito attivato per una rapida ricognizione presso i Comuni più vicini all’epicentro. Gli uffici della Regione stanno contattando tutti i sindaci e le autorità locali, e al momento fortunatamente non si registrano danni a persone o cose. La situazione è sotto controllo». Ad affermarlo è stato il governatore della Regione Calabria Roberto Occhiuto.

Evacuata l’Aula Bunker di Lamezia Terme

L’aula bunker a Lamezia Terme in cui si sta celebrando il processo “Rinascita Scott” alle cosche di ‘ndrangheta del vibonese é stata fatta sgomberare a causa della scossa di terremoto. Magistrati, avvocati e personale tecnico hanno lasciato l’aula ordinatamente e l’udienza é stata sospesa. Dopo che é stata verificata l’assenza di danni l’udienza é ripresa.

top