martedì,Novembre 29 2022

Anche a Reggio Calabria arriva il “panettone sospeso”

L'iniziativa, promossa dall’associazione Pandora, si ispira alla tradizione napoletana del “caffè sospeso”

Anche a Reggio Calabria arriva il “panettone sospeso”

Grazie al partecipato laboratorio di domenica scorsa “Hai la stoffa giusta?”, piccoli artigiani e artisti, dai 4 ai 12 anni, hanno realizzato ben 25 “panettoni-salvadanaio” in tessuti recuperati che, a conclusione dell’attività, hanno adottato ubicandoli in vari punti della città (negozi, scuole, ludoteche, etc…) al fine di raccogliere offerte per acquistare panettoni artigianali per un Natale più dolce per tante famiglie.

I bambini sono i veri protagonisti di questa campagna solidale e rappresentano dei veri e propri ambasciatori di questa iniziativa perché si occuperanno di divulgarla sensibilizzando al dono le persone. Il “panettone sospeso”, un’iniziativa, realizzata già in altre realtà italiane, è promossa in città dall’associazione Pandora e si ispira alla tradizione napoletana del “caffè sospeso”: come a Napoli il caffè è un simbolo, così il panettone lo sarà per Reggio Calabria.

Da oggi fino a domenica 11 dicembre chiunque potrà contribuire con un’offerta in questi speciali panettoni salvadanai per poi poter acquistare un panettone che verrà donato a chi è meno fortunato. I panettoni saranno unicamente acquistati da artigiani locali al fine di sostenere le loro attività in questo periodo di emergenza energetica e per la valorizzazione dei prodotti del territorio.

top