venerdì,Febbraio 3 2023

25 novembre, la compagna di Inzaghi: «La violenza non è forza, ma debolezza»

Angela Robusti su Instagram: «Ogni volta che una donna lotta per se stessa lotta per tutte le donne»

25 novembre, la compagna di Inzaghi: «La violenza non è forza, ma debolezza»

«Nessuno è di fronte alle donne più arrogante aggressivo e sdegnoso di un uomo poco sicuro della propria virilità. La violenza non è forza, ma debolezza, né mai può essere creatrice di cosa alcuna ma soltanto distruggerla».

Così le parole si susseguono nella storie social di Angela Robusti, la compagna del trainer amaranto Filippo Inzaghi, che lancia il suo messaggio nella giornata contro la violenza sulle donne. E non avrebbe potuto essere diversamente: lady Inzaghi ha mostrato con parole e fatti di avere una grande sensibilità.

«Ogni volta che una donna lotta per se stessa lotta per tutte le donne – aggiunge – Le donne hanno sempre dovuto fare doppiamente, hanno sempre dovuto portare due pesi: quello privato e quello sociale.

Le donne sono la colonna vertebrale della società. La violenza contro le donne è forse la violazione dei diritti umani più vergognosi, essa non conosce confini né geografia, cultura o ricchezza. Fintanto che continuerà non potremo pretendere di aver compiuto dei reali progressi verso l’uguaglianza lo sviluppo e la pace».

Dal cuore di madre poi immancabile il pensiero a Emilia, la bambina che porta in grembo, donna del futuro: «Dentro di me cresce una piccola creatura che un giorno sarai una donna lottiamo ogni giorno per far sì che nostri figli crescano in un mondo privo di ogni forma di violenza».

Articoli correlati

top