venerdì,Maggio 24 2024

Rosarno, concerto natalizio in Lis per gli alunni del “Marvasi-Vizzone”

I bambini si sono esibiti utilizzando il linguaggio dei segni e per questo sono stati premiati dal Dipartimento provinciale di Equità sociale e Disabilità di Fratelli d'Italia

Rosarno, concerto natalizio in Lis per gli alunni del “Marvasi-Vizzone”

Il Dipartimento provinciale di Equità sociale e Disabilità di Fratelli d’Italia, ha premiato le classi 5 C e 5 D dell’Istituto comprensivo “Marvasi -Vizzone” di Rosarno, diretto da Giuseppe Eburnea, per aver cantato con voce e mani, utilizzando la lingua dei segni, durante lo spettacolo per gli auguri di Natale. Un progetto coordinato dalle docenti Imma Giovinazzo, Rosalba Biondo e Stefania Mancuso, che ha dato la possibilità agli alunni di approcciarsi all’apprendimento della lingua dei segni. Tante le canzoni natalizie che i bambini hanno cantato utilizzando il linguaggio dei segni.

Agli alunni, alle docenti e al dirigente è andato l’encomio del Dipartimento di Equità sociale e disabilità di cui è responsabile Francesca Frachea, che ne ha riconosciuto il merito e che al rientro dalle vacanze natalizie consegnerà un premio per la lodevole e importante iniziativa. «L’introduzione della Lis – ha affermato – nel contesto scolastico fa da supporto non solo per i soggetti affetti da sordità di ogni livello e grado ma anche per altri tipi di difficoltà didattiche e cognitive, abbatte ogni barriera di comunicazione e inoltre è una concreta risposta inclusiva».

Articoli correlati

top